Dress code delle scarpe da uomo

Argomenti del post

Siccome le scarpe per gli uomini sono un argomento misterioso, ho deciso di dedicare un post per spiegare l’argomento.
Quale scarpa va in quale contesto?
Ecco una guida semplice semplice che lo racconta passo a passo.

Dress code delle scarpe maschili: considerazioni preliminari

una sciarpa, un orologio e un completo e delle scarpe su un letto, come se si dovesse preparare una valigia

  • Le scarpe dovrebbero sempre essere più scure dei pantaloni
  • Nell’abbigliamento formale, le calze devono essere dello stesso colore delle scarpe, e devono sempre arrivare al ginocchio
  • Le scarpe vanno abbinate per colore e materiale alla cintura
  • Più la suola è sottile più la scarpa sarà elegante
  • Il nero è il colore passe-partout per le scarpe da completo
  • Più la scarpa è chiara, meno sarà formale. Le scarpe marroni sono più informali delle nere
  • Materiali lisci e lucidi sono più formali di quelli opachi: il capretto è più formale dello scamosciato
  • Stivali e stivaletti vanno bene solo nel tempo libero

Guida alle calzature maschili formali
una oxford a confronto con una derby

  • La pump, recentemente tornata molto di moda, è la più formale delle calzature maschili. È una scarpa scollata di vernice ornata da un fiocco, che si può indossare  con lo smoking. Raramente avvistata nella vita vera.
  • La scarpa maschile più elegante e di uso comune è la Oxford, detta anche francesina (nella foto qui sopra, a sinistra). La versione completamente liscia, in agnello lucido nero, è la scarpa da indossare con lo smoking (in alternativa alla già citata pump). Le Oxford da giorno sono leggermente meno formali nei materiali: avremo vitello spazzolato e pelle a pieno fiore. Alcuni modelli hanno un puntale (captoe) applicato. Le oxford nere sono perfette con tutti i completi, tranne quelli chiari (che vogliono oxford marrone scuro).
    Ma chi indossa completi chiari a queste latitudini?
  • La Derby è simile alla Oxford, ma leggermente meno formale (nella foto qui  sopra, a destra).La differenza sta lì, nelle alette su cui passano i lacci: nella Derby  sono applicate sopra la tomaia, nella oxford al disotto. La derby viene spesso proposta in versione più sportiva, per esempio in scamosciato o con suole in gomma.
  • La scarpa con la doppia fibbia, detta monkstrap, è comunemente accettata come alternativa leggermente meno formale alla Oxford. Io però la detesto, non so che farci.
  • I mocassini possono essere formali o informali, a seconda di quanto sono strutturati. Se si tratta di un modello “college” in cuoio scuro vanno benissimo. Ma i modelli sfoderati, con la suola a gommini e da indossare senza calze sono evidentemente fuori luogo in un contesto lavorativo.

Guida alle scarpe da uomo informali
un paio di sneaker bianche molto classiche

  • I mocassini come abbiamo già detto hanno diversi gradi di formalità, a seconda di materiale e costruzione…Possono dunque spaziare dal semi-formale al totalmente informale, come quando sono declinati in tela, con suola in corda modello espadrilles.
  • Gli stivaletti beatles nei o marrone scuro sono un classico per il tempo libero, così come gli anfibi . Stivali tipo cowboy, biker etc. andrebbero valutati con maggiore attenzione.
  • Per le sneakers il discorso è più complesso. Ci sono modelli essenziali che sono diventati classici contemporanei, e non sfigurano sotto a un serissimo completo (specie se fai una professione creativa). Negli altri casi, per quanto siano di tendenza in questo momento, rimangono comunque una calzatura molto casual.
  • Più una calzatura è “nuda” più è informale: ovvio dunque che i sandali siano banditi dall’ambiente lavorativo, e riservati a vacanze e weekend. I sandali da uomo (secondo me) sono meglio sobri, modello fratino e andrebbero indossati dopo un minimo di pedicure
  • E su un ipotetico podio del footwear più informale stanno ovviamente le infradito, che vanno indossate solamente in spiaggia, in piscina e nel tragitto dalla doccia alla camera da letto

un ragazzo si allaccia le scarpe

Ti è piaciuto questo post?
Seguimi anche su IG e sulla mia pagina FB

La foto di apertura è della campagna Church's 2015. 
Altre foto: David Lezcano via @Unsplash 
Oxford Santoni e Derby Hugo Boss da Mr.Porter 
George Beritzde via @Unsplash Andrew Neel via @Pexles

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Un uomo si allaccia le scarpe

Dress code delle scarpe da uomo

Argomenti del post

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.