Regali di natale: galateo & trucchi per non sbagliare

Argomenti del post

Con le Feste dietro l’angolo, la corsa ai regali è già cominciata.
E mentre ci affanniamo in cerca del pensiero giusto per famigliari, amici e colleghi, è il momento di ripassare le fondamentali regole di buona educazione a proposito di regali…
E di scoprire qualche trucco (più un contenuto da scaricare) per facilitarsi la vita, d’ora in avanti.

1. Tenere una lista aggiornata

È un lavoro noioso quanto indispensabile: tenere una lista di cosa-si-è-regalato-a-chi nel corso degli anni è fondamentale per evitare doppioni (l’ennesimo maglione al suocero, la terza teiera di fila alla cugina). Ma è anche un modo furbo per costruire – nel corso del tempo – un  database di idee regalo: l’idea che l’anno scorso è tanto piaciuta all’amica A forse quest’anno può funzionare per l’amica B… E via dicendo.

BONUS: per renderti la vita più facile ho preparato un template che puoi scaricare e modificare secondo le tue esigenze: lo trovi qui.
un pacchetto regalo con una pigna decorativa

2. Impacchettare con cura

La confezione, quando si parla di regali, è uno degli aspetti più spesso sottovalutati. Si tende a pensare che il contenuto è ciò che conta. Se il dono viene da un negozio prestigioso, il packaging può essere quasi parte del regalo. Ma in generale, è preferibile incartare le strenne in prima persona. Confezionare i doni con cura dimostra che abbiamo speso tempo e attenzione per il destinatario, e aggiunge un tocco speciale al nostro dono. Qui trovi qualche idea originale per pacchetti che sono (forse) più belli del regalo che contengono.

delle mani fanno il fiocco su un pacchetto

3. Non dimenticare il biglietto

Lo so: già incartare i regali è una cosa abbastanza noiosa, bisogna proprio aggiungere anche un biglietto? La risposta, ahimé, per il galateo è SI.  Vista l’informalità imperante, diciamo che se c’è confidenza con il destinatario, può bastare un breve augurio sul cartoncino segnapacco. Ma proprio perché è sempre più raro, un biglietto scritto a mano rende il dono più prezioso. E poi, vuoi mettere con l’effetto del misero segnapacco a confronto di un vero biglietto, con la sua busta coordinata? Non c’è paragone! Non sai cosa scrivere? Ecco una guida con molti suggerimenti
un regalo con un biglietto con la scritta love

4. Calibrare i regali

Vale la pena ricordare che i regali che facciamo parlano di noi: vogliamo davvero essere ricordati come quelli che hanno regalato un perizoma con il muso di un elefante?
Un altro aspetto da tenere in considerazione è quello del valore del dono. Regali troppo impegnativi potrebbero mettere in imbarazzo chi li riceve. Oppure il destinatario potrebbe sentirsi obbligato a contraccambiare con un oggetto di pari valore.
Attenzione anche ai regali in ambito lavorativo: molte aziende (soprattutto quelle di grandi dimensioni) hanno policy precise sui regali per evitare tentativi di corruzione.  In ogni caso, per colleghi, collaboratori e fornitori, meglio scegliere oggetti neutri e dal valore contenuto.
Vuoi capire cosa regalare e cosa no? Leggi qui
un flatlay con scatole regalo di cui una aperta

5. Ringraziare come si deve

Ringraziare per un regalo ricevuto è (spero) naturale, farlo con i dovuti modi un po’ meno.
Per esempio, andrebbero evitate tutte quelle frasi di cortesia che, pur con le migliori intenzioni, tendono a sminuire il gesto. Qualche esempio?  “Ma non dovevi disturbarti!” “Non era necessario” e “Ti sei scomodato troppo”.
Di solito il galateo impone di aprire i regali nel momento in cui si ricevono. Durante le Feste è però consentito non scartarli subito, per rimandare l’apertura al 24 o al 25 Dicembre.
In questo caso è doveroso ringraziare nuovamente una volta aperto il pacchetto: un messaggio è sufficiente, anche se, come sempre, il tradizionale del biglietto scritto a mano aggiunge un tocco decisamente ricercato.

un biglietto con scritto thank you su un tavolo con un pacchetto regalo e dei macaron

Ti è piaciuto questo post?
Seguimi anche su Instagram: a partire dal 1 Dicembre dedicherò molte storie all’arte dei regali di Natale, rispondendo alle domande e offrendo spunti, consigli e suggerimenti.

dei pacchetti sotto l'albero di natale

 

Le foto di questo post sono di
Amy Texter via Pexels
Anne Matthews via Unsplash
Stocksnap
Nick Fewings via Unsplash
Giftpundit via Pexels
Lore Schodts via Unsplash

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.