La maleducazione non è di moda

Argomenti del post

Io vorrei tanto capire quand’è stato che fare i maleducati è diventato sinonimo di fare i fighi.

Mi piacerebbe sapere chi ha deciso che non ricambiare il saluto, fare i blasée e guardare tutto e tutti dall’alto in basso sarebbero stati degli indicatori di (alto) status.

E vorrei capire perché la Moda è caduta vittima di questo increscioso malinteso.

(Forse lo stesso è vero anche per altri settori: non lo so, io parlo solo della mia esperienza diretta.
Mi pare comunque che una certa arroganza nel mondo del fashion sia tanto diffusa da diventare un cliché.
Presente Il Diavolo Veste Prada? Ecco, appunto)

Comunque: è giunto il momento di mettere in chiaro una cosa.

La maleducazione non è cool.
Non lo è mai stata, e mai lo sarà.
Fatevene una sacrosanta ragione.

Che poi: chi  veramente è potente, fico, arrivato certo non ha bisogno di fare il sostenuto.
Le persone più autorevoli che ho avuto la fortuna di conoscere sono tutte, nel day by day, le più carine e le più alla mano.

Chi invece se la tira a tutti i costi, potete starne certi, è mediamente un signor Nessuno.

 

Questo articolo ha 3 commenti.

  1. Laura Lonighi

    Amen!

  2. a_signori

    Amen, Sorella.

  3. Alice Rubele

    Confermo e sottoscrivo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

La maleducazione non è di moda

Argomenti del post

Questo articolo ha 3 commenti.

  1. Laura Lonighi

    Amen!

  2. a_signori

    Amen, Sorella.

  3. Alice Rubele

    Confermo e sottoscrivo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.