Iscriviti al mio corso di Vintage Styling: scopri tutti i dettagli QUI →

Dove comprare Vintage a Milano

by Elisa, 26/02/2017

Dove comprare Vintage a Milano?
Purtroppo non siamo Londra, a Parigi o Berlino dove interi quartieri pullulano di deliziose boutique… Ma conoscendo gli indirizzi giusti, anche a Milano è possibile acquistare moda vintage che non ha nulla da invidiare a quella che si trova nelle altre capitali europee.

Ecco dieci indirizzi – tutti testati personalmente – che vale la pena tenere d’occhio.

copyright Snotes

  1. CAVALLI & NASTRI
    Indirizzo: Via GG. Mora, 3 e Via Brera 2
    Cavalli & Nastri è una vera e propria istituzione. In via Brera troverete la selezione più blasonata: tailleur di Chanel, foulard di Hermes, valigie di Louis Vuitton giusto per fare qualche esempio. Nella deliziosa boutique di via Mora – a due passi dalle Colonne di San Lorenzo – c’è invece una curatissima scelta di capi dagli anni ’50 in avanti (qualcosa è disponibile anche nel loro negozio etsy, qui). Al civico di fronte, c’è poi il negozio dedicato al vintage maschile: una realtà più unica che rara da queste parti!
    Cosa Comprare: l’investment-piece che sognate da sempre
  2. PALTÒ
    Indirizzo:
    Via Benedetto Marcello 91
    Un angolo di vintage che non ti aspetti: Paltò è un emporio di first&second hand che propone capi sia vintage che più recenti, accomunati dal gusto eclettico della proprietaria, Chiara. Molto curata anche  scelta di complementi: borsette, calzature e molti cappelli.
    Una volta al mese il negozio ospita Storie di Paltò, un evento di storytelling che racconta le vite dei grandi della moda attraverso reading e performance di attori professionisti.
    Cosa Comprare: un accessorio estroso per rallegrare il look
  3. SINE MODUS
    Indirizzo: Via Melzo, 22; via Thaon de Revel 28
    Conosciutissimo per i celebri turbanti realizzati con tessuti di recupero, che godono ormai di fama autonoma, Sine Modus è presente con due negozi: uno in Porta Venezia ed uno, più recente, in zona Isola. Tutta la selezione è incentrata su capi dal gusto perfettamente attuale, e quindi facili da indossare: nel dubbio, Chiara, Elena e Amelia sapranno suggerirvi lo styling più adatto. Le decadi più rappresentate sono gli anni ’70, ’80 e ’90.
    Cosa Comprare: un turbante, ovviamente
    Copyright Snotes
  4. DELPHINE VINTAGE
    Indirizzo:
    Via Guglielmo Pepe 16
    Atmosfera sognante e selezione super in questa perla del vintage che si trova in Isola. Si parte dall’inizio del ‘900 per arrivare agli anni ’70, con una particolare attenzione agli anni ’30, ’40 e ’50. Si tratta per la maggior parte di abiti davvero preziosi, per tessuti, modelli o lavorazioni:  non proprio cose “da tutti i giorni”, ma se cercate un capo speciale, Nicoletta di Delphine è la persona giusta per voi: seguitela su Instagram (@delphinevintage) per credere.
    Cosa Comprare: un abito degli anni ’30 perché abiti fatti così oggi non esistono più
  5. MADAME PAULINE
    Indirizzo: Foro Buonaparte 74
    Un angolo di Francia a Milano: questo scrigno color smeraldo racchiude un tesoro di preziosi abiti, accessori e bijoux d’antan. Capi storici firmati da grandi Maison si affiancano ad accessori più recenti ma altrettanto iconici, come le décolleté di Prada o i sandali di Jimmy Choo.
    Cosa Comprare: la borsa di Chanel che volete da sempre
  6. VINTAGE DELIRIUM
    Indirizzo:
    Via G.Sacchi 3
    Semi-nascosto in un cortile, il tempio vintage di Franco Jacassi è meta di celebrities, stylist, uffici stile e chi più ne ha più ne metta. È facile restare intimoriti dalla mole e dalla qualità della selezione: qui è dove ho visto uno Chanel del 1929, e ho acquistato (non per me, purtroppo) un Christian Dior del 1948. Se vi capita, non perdete l’occasione di fare due chiacchiere col simpaticissimo signor Franco: i suoi inesauribili aneddoti vi faranno sentire subito “a casa”,  garantito.
    Cosa Comprare: il vestito che indosserete per andare alla cerimonia degli Oscar
    copyright Snotes
  7. HUMANA VINTAGE
    Indirizzo: Via Cappellari 3
    Cambiamo decisamente genere per segnalare questo negozietto subito dietro Piazza Duomo, che ricorda da vicino (anche nel nome) i più celebri thrift-store berlinesi. Selezione caotica e in costante rotazione, che spesso combina vintage, second hand e capi senza gran valore… Tuttavia merita una visita, per i prezzi generalmente contenuti e per soddisfare il gusto della caccia. A me è capitato di trovarci un abito delle Sorelle Fontana a 30 euro, per esempio.
    Cosa Comprare: una giacca anni direttamente dagli anni ’80
  8. LIPSTICK VINTAGE
    Indirizzo:
    Corso Garibaldi 71
    Glamour è la parola d’ordine di questa boutique che riflette l’anima del proprietario, Antonio: a farla da padrone d’inverno ci sono pellicce di ogni tipo, d’estate capi dalle stampe vivaci e dai colori accesi… Grande scelta di abiti da sera e da red carpet, anche questi, spesso di gusto estroso. Sempre presente una grande scelta di bijoux importanti (compresi alcuni pezzi magnifici creati per il teatro), e una selezione di accessori contemporanei pre-owned.
    Cosa Comprare: un bijou importante che veste più di un abito
  9. 20134 LAMBRATE
    Indirizzo: Via Conte Rosso 22
    Atmosfera dégagée in questo negozio nel cuore di Lambrate, dove si trovano abiti ed accessori, ma anche curiosi pezzi di modernariato come mobili, specchi e altri complementi.
    Per quanto riguarda l’abbigliamento, la selezione spazia dagli anni ’20 agli anni ’60 ed è in continua evoluzione: la proprietaria Cecilia è bravissima a scovare pezzi d’antan che si rifanno ai trend più cool di stagione. Anche in questo caso, seguire su IG (@20134Lambrate) per credere.
    Cosa Comprare: il must-have di stagione… ma in versione vintage
    copyright Snotes
  10. NAPOLEONE
    Indirizzo: Via degli Arcimboldi, 5
    Questo microscopico negozio nascosto dietro via Torino sembra la caverna di alì babà: nonostante (o forse grazie a?) l’incredibile confusione che regna al suo interno, è meta di parecchie stylist e vintage conoisseur. Personalmente sono riuscita a trovarci solo un prendisole anni ’60 perché soffro un po’ l’atmosfera claustrofobica… ma i prezzi sono decisamente abbordabili, e come si suol dire: tentar non nuoce.
    Cosa Comprare: quello che riuscite a trovare, se ci riuscite 🙂

Per scoprire come datare i capi, dove acquistarli e tanti altri segreti dello stile vintage, non perdete il prossimo corso di Vintage Styling (e approfittate della promo -20% fino ad esaurimento posti).

 

Per le foto si ringrazia Madame Pauline –  Copyright Snotes